Accedi al sito
Serve aiuto?

Chi siamo » La nostra storia

La nostra è la storia di una famiglia che nel 1958 - in pieno "miracolo economico" italiano - decide di demolire la propria vecchia casa rurale e costruisce al suo posto l'attuale albergo, da sempre gestito da Faustina, nipote di Margherita (nata a Tiglieto nel 1858).

Il 29 giugno 1960 Villa Margherita apre per la sua prima stagione estiva: la strada di accesso è appena fatta, ma non ancora asfaltata e non esiste nemmeno l'acquedotto (costruito l'anno dopo da un consorzio di tiglietesi ancor oggi attivo); nelle camere si trova un lavandino con la sola acqua fredda, non c'è ascensore, e tuttavia il benessere in rapida diffusione spinge molte persone, le più tante di Genova Sestri Ponente, a concedersi le agognate ferie nel nuovo albergo de "l'Urba" (Tiglieto in dialetto).

Anni magici, di rapido sviluppo, che spingono a costruire nel 1962 la "parte nuova" dell'albergo, praticamente un raddoppio di volume. Così Villa Margherita inizia la sua attività che, dopo quarant'anni di stagioni estive, vede una importante ristrutturazione per dotarsi di grande ascensore, impianto di riscaldamento, vano scala conforme alle nuove norme antincendio, servizi igienici, oltre a telefono e TV, in tutte le camere: un necessario intervento per stare al passo con i tempi.

Dal 2000, quindi, l'albergo è aperto tutto l'anno e prosegue l'esperienza della Casetta, piccolo albergo e apprezzato ristorante che funzionò dal 1987 al 2000, vicino a Villa Margherita, gestito sempre dalla nostra famiglia.

Il 2010 rappresenta il cinquantesimo anno di attivià dell'albergo, una meta importante, e uno stimolo altrettanto importante per proseguire nel settore della ricettività turistica, così congeniale a questa parte di entroterra ligure.